Kährs Direttore Design

Emanuel Lidberg

"Noi non dobbiamo seguire la mda, dobbiamo crearla". Quest'anno i nuovi pavimenti ultra-opachi hanno fatto centro sul mercato. Abbiamo ottenuto di poter parlare sui trend attuali e del pavimento del futuro con il direttore design di Kährs Emanuel Lidberg.

 
 

Intervista con il direttore design di Kährs Emanuel Lidberg

“Quando aprite una confezione dei nostri pavimenti, deve sentirsi il profumo del legno appena tagliato, un odore che non è artificlale”, dichiara Emanuel Lidberg, Direttore design di Kährs. Si toglie le scarpe e cammina volutamente su un campione di pavimento in rovere rustico. Poi scorre lentamente la sua mano sulla superficie scura e piallata a mano, ammirandone le fessure e le venature. E' ovvio che lui ha una relazione molto stretta con il legno.

“Deve essere naturale! Tutto ciò che noi utilizziamo: colori, effetti di affumicatura e altri trattamenti. E' nella nostra etica di assicurarci che l'aspetto esteriore rifletta quanto più possibile il carattere naturale del legno. Uno dei nostri punti di forza è partire dalla materia prima ed estrapolarne tutto il potenziale.”

SUPERFICI OPACHE PER ARMONIA E TRANQUILLITA

L'abbiamo incontrato nella sede Kährs di Malmo/Svezia, situata al vecchio Angabatsbron (ponte dei battelli a vapore). I raggi disole della tarda mattinata innondano la stanza attraverso le ampie vetrate con vista sul mare. Siamo qui per imparare come prendono vita le nuove collezioni di pavimenti. Emanuel Lidberg ci mostra come il nuovo pavimento ultra-opaco mantiene la sua tonalità senza riflettere la luce solare.

I pavimenti finiti a vernice ultra-opaca con tonalità naturali danno la ssensazione del legno appena tagliato. “Oltre al contrasto con l'architettura moderna, aperta, ariosa e luminosa, i pavimenti ultra-opachi offrono emozioni nuove”, dice Emanuel. Una sensazione di pace e tranquillità che viene trasmessa dal pavimento stesso.

 

“Quando cammini in una stanza con questo pavimento, si ha la sensazione di lievitare.”

 

CON UN OCCHIO SEMPRE RIVOLTO ALLE MODE FUTURE

Il trattamento superificiale ultra-opaco è la grande novità di Karhs di quest anno, e ci aspettiamo che diventi un prodotto di punta e riprodotto. Questo precisa la visione di Emanuel: Kährs deve stabilire le mode, non seguirle. E questo si ottiene rischiando e sperimentando più e prima degli altri.

Emanuel lavora senza sosta allo sviluppo, sia al suo posto di lavoro che durante il tempo libero. E' responsabile della pianificazione per l'uscita delle nuove collezioni: deve valutare cos'è attualmente trendy, cosa lo sarà nel prossimo futuro e cosa potrà esserlo tra dieci anni. L'ispirazione arriva da qualsiasi cosa: nuove tecnologie, cambiamenti culturali nello stile di vita e nello stile abitativo.

 

MATERIALE NATURALE

Tutto è focalizzato al futuro; Emanuel è convinto che i prodotti andranno mano nella mano con la storia dell'azienda.

“La produzione si trova nello Småland, precisamente a Nybro, dove l'azienda fu fondata 160 anni fa'. Anche se oggi nel mondo moderno ci sono da seguire una serie di complessi processi tecnici di produzione, l'esperienza e la cura per i nostri prodotti è ancora la stessa del passato ed incorporata negli stessi.”

Questa è la ragione per cui non apprezza tutte le nuove tendenze abitative, ma solo quelle che cercano di essere sostenibili e che miscelano legno ed esigenze di mercato dell'azienda.

“Ci prendiamo grande cura del materiale. Ad esempio, amiamo il fatto che la tendenza rustica stia continuando ad avere successo, in quanto possiamo utilizzare una maggior parte dell'albero. In Scandinavia però stiamo osservando che si ci sta spostando su estetiche più moderne e raffinate,” dichiara Emanuel.

 

OPACO E AFFUMICATO

Il mercato scandinavo è dominato da colori chiari, in particolare dai toni bianchi e grigi. Il prossimo passo sarà quello di integrarli con nuovi effetti: fumè, toni ricchi ed intensi. Diversi Architetti hanno dimostrato il loro interesse e la gamma Kährs è pronta ad andare incontro alle loro esigenze nel corso del 2018. Continueranno ad essere attuali i pavimenti con plance larghe.

Creare una collezione, però, non è il lavoro di una sola persona, enfatizza Emanuel. Il lavoro di gruppo è la chiave di tutto ed ognuno apporta un qualche cosa di unico con le proprie competenze. Quasi sempre dietro un prodotto di successo ci sono innumerrevoli prototipi. E talvolta nuove idee naufragano inaspettatamente oppure a causa di eventi non pianificati non possono vedere la luce. Tutto sta nel provare, riprovare e poi provare ancora.

Una delle nostra sfide più grandi è quella di creare collezioni di pavimenti che abbiano successo su mercati diversi. Con una presenza globale ed esposizioni situate in realtà dinamiche quali Madrid, Dubai e Shanghai, è importante avere una visione delle tendenze locali. Sulla scrivania, alcuni campioni di pavimento ci mostrano proprio questo concetto: un pavimento ultra-opaco scandinavo fianco a fianco con un campione di rovere scuro ultra-lucido con filamenti dorati prodotto per il mercato russo.

IL MIGLIOR PRDOUTTORE DI PAVIMENTI IN LEGNO AL MONDO

Cosa possiamo attenderci da Kährs nei prossimi dieci anni? Emanuel Lidberg crede che la tecnica di pigmentazione continua possa essere inglobata nei pavimenti.

“Uno degli scenari immaginabili per il futuro è il seguente: i clienti acqusiteranno i nostri pavimenti e potranno modificare alcune caratteristiche di tonalità e di aspetto semplicemente premendo un bottone. Magri il pavimento del futuro si adatterà da solo alle variazioni di luce dando così un'atmosfera ancora più confortevole.
Sarebbe fantastico!”

E, ovviamente, l'obiettivo principale di Emanuel per Kährs è ambizioso:

“Noi diventeremo il miglior produttore mondiale di pavimenti in legno. Senza dubbi.”

 

5 consigli per il pavimento da parte di Emanuel

  1. Il pavimento deve assecondare i Vostri sensi. pensate a ciò che Vi piace esteticamente ed emozionalmente.
  2. Quali sensazioni deve provocare il pavimento sotto i Vostri piedi? In Svezia camminiamo a piedi nudi ed i nostri bambini giocano sul pavimento. E' importante amare le sensazioni che il pavimento può trasmettere.
  3. Cosa vorreste avere nella Vostra stanza? Un pavimento rustico e caldo, con crepe e nodi come nelle caratteristiche del legno oppure maggiormente pulito, minimalistico e freddo?
  4. Valutate bene da dove la luce naturale entra maggiormente e l'illuminazione generale della stanza. Spesso il pavimento è meglio posarlo nella stessa direzione della stanza.
  5. Non preoccuparti dei contrasti. Una casa di nuova costruzione guadagna molto carattere se si installa il giusto pavimento rustico.